top of page
Carosello Instagram, 5 idee da copiare con call to action finale - 2.PNG
IMG_A9F1391BEBE6-1.jpeg

Ciao benvenuta/to

mi chiamo Giulia Ruggeri

IMperfect 22 è una associazione NO PROFIT da me fondata nel 2022 per sostenere, attraverso raccolte fondi e attività per aiutare le donne in una crescita personale, che hanno bisogno di consigli e sostegno pratico in seguito a interventi chirurgici e percorsi terapici per la cura del carcinoma mammario. 

Dopo il meraviglioso muro realizzato per IMPERFECT da Yuri Catania in via Ventimiglia a Milano sono felice di presentarvi i nuovi progetti !

 

Il Nostro Primo Progetto del 2023

Milano Via Ventimiglia
120 mt of CHARITY ART WALL 
by Yuri Catania

Risorsa 1_2x_edited.png

IMPERFECT - I'M PERFECT

è un’iniziativa ideata da Giulia Ruggeri,

sostenuta dal fotografo e visual artist Yuri Catania

e dal Medico Chirurgo Pietro Caldarella

a favore della Fondazione IEO-MONZINO con l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza di sostenere la lotta contro i tumori al seno

dell’Istituto Europeo di Oncologia.

"CE L'ABBIAMO FATTA💓"

IMPERFECT 22x22 love xlove by Yuri Catania Via Ventimiglia MIlano - photo credits Luca Rossano

Fino al 30 giugno in Via Ventimiglia (Porta Genova) a Milano, è visitabile l'installazione di street art: 22x22 LOVEXLOVE.
Si tratta di un'opera pubblica di beneficenza da record con 122 metri di paste-up fotografico e kintsugi painting

realizzata dal visual artist e fotografo Yuri Catania, con l'aiuto di tutte le pazienti ritratte e i volontari

del progetto IMPERFECT - I'M PERFECT, ideato da Giulia Ruggeri.


La performance è stata realizzata a favore della Fondazione IEO Monzino per la raccolta fondi #followthepink,

con il patrocinio del Comune di Milano e la gentile concessione del muro da parte del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

“Il momento tra il prima e il dopo si chiama Verità” – Dainin Katagiri

Il tumore al seno, in Europa, colpisce una donna su 8, percentuale che aumenta dopo

i 50 anni in progressione con avanzare dell'eta'.

Realtà largamente presente nelle corso della vita di molte donne, è un incidente che profondamente scuote loro stesse, le loro vite e le famiglie, che scardina certezze

e punti di vista su di sé e il proprio futuro.

Che tocca il femminile, lo scopo primo, il corpo nella sua diversificazione di genere.

Che tocca la Donna nella sua essenza.

 

C’è un chirurgo -un po’ medico, un po’ sciamanico taumaturgo-

a cui rivolgiamo la nostra preghiera.

Colei a cui è toccato in sorte questo destino deve affidarvisi a viso aperto,

affinchè egli possa riportare l’equilibrio, ricomponendo i pezzi.

Pezzi che poi -con arte e infinita forza- vanno rifiniti, abbelliti, reintegrati.

Araba fenice che brucia nel fuoco per risorgere dalle sue proprie ceneri,

la Donna sanata deve trovare la forza, le sue piume dorate

per volare nuovamente al luogo sacro.

 

Tutte le donne con una storia di carcinoma mammario sono passate da qui.

Tutte hanno visto e sentito compiersi la metamorfosi, cambiare la percezione di sé.

Tutte hanno una lacerazione, cicatrici esterne e interiori da sanare.

Da elaborare. Da imparare ad amare.

PER SOSTENERE LE NOTRE INIZIATIVE DONA SUBITO:

Associazione IMperfect SVIZZERA



IBAN: CH02 8080 8003 9527 6452 1
SWIFT-BIC RAIFCH22XXX

 

bottom of page